Esistono dei metodi naturali per trattare quei funghi della cute che di solito crescono lentamente e possono causare diversi fastidi quali pruriti, eruzioni cutanee, vescicole, screpolature, arrossamenti e desquamazione della pelle.

► Olio di Tea Tree

Basta far cadere qualche goccia di olio di Tea Tree direttamente sulla zona infetta da micosi e lasciar asciugare. I principi di tale olio sono in grado di danneggiare la membrana del fungo senza andare a colpire i tessuti sani.

Si può fare anche un pediluvio con 10 gocce di olio di Tea Tree  in acqua tiepida con 3 cucchiai di sale marino. Mescolare bene il tutto e immergere i piedi, lasciandoli in ammollo per circa 20 minuti e aggiungere dopo , se si vuole qualche goccia di olio di tea tree direttamente sulla zona interessata. In questo modo si potrà provare subito sollievo. Ripetere quotidianamente questo rimedio fino alla scomparsa della micosi.

► Aceto e acqua

In una bacinella pulita, versare un mix composto per metà da acqua tiepida e metà da aceto.

Immergere la zona infiammata nella miscela per circa 30 minuti.

Far asciugare i piedi all'aria. Si consiglia di adottare questa soluzione durante la sera, prima di coricarsi. Ripetere fino a quando il fungo svanisce.

► Aglio

L'aglio è un antibiotico naturale noto per le sue proprietà anti-fungine, antibatteriche e antivirali, per questo viene usato da secoli come rimedio casalingo per curare diversi disturbi.

Schiacciare uno spicchio d’aglio e strofinarlo direttamente sulla zona infetta. Tale cura è particolarmente indicata per i funghi delle unghie.