Vuoi colorare i tuoi capelli in modo naturale?

L’hennè è la soluzione giusta.

Esistono diversi modi di preparazione dell’henne e diverse scuole di pensiero, non esiste un metodo ideale o giusto, ognuno deve trovare la giusta combinazione di ingredienti per i propri capelli e le giuste quantità per ottenere il colore desiderato.

Di seguito una ricetta classica, semplice e veloce alla quale ognuno può apportare le modifiche che ritiene più idonee.

Occorrente:

 

  • Hennè ( 100 g capelli corti/medi; 200 g capelli lunghi)
  • ciotola in plastica, vetro o ceramica
  • mestolo di legno
  • guanti di lattice
  • pellicola trasparente per alimenti
  • succo di limone o aceto
  • yogurt bianco
  • acqua calda
  • asciugamano e maglietta vecchi ( i tessuti si macchiano a contatto con l'henné)

Facoltativo:

  • miele
  • cannella in polvere
  • olio essenziale alla lavanda o rosmarino

 

Versare l’henne della quantità giusta in base alla lunghezza dei capelli in una terrina, unire l’acqua calda e una sostanza acido a scelta che serve per fissare il colore ( succo di limone, aceto o yogurt) e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo non troppo denso, tipo una pappetta e accertarsi che non ci siamo grumi.

Se volete alterare la profumazione naturale dell’henne potete aggiungere la cannella in polvere o qualche olio essenziale che non alterano assolutamente il colore.

Lasciate riposare il composto coperto con la pellicola fino a quando non cambia di colore.

Applicate l’henne uniformemente su tutti i capelli anche direttamente con le mani ( con i guanti ), avvolgere i capelli nella pellicola trasparente e lasciare in posa 2-3 ore.

Dopo il tempo di posa sciacquare abbondantemente i capelli e applicare una dose abbondante di balsamo visto che l’hennè tende a seccare i capelli.

Non è necessario lavarli con lo shampoo in quanto l’applicazione dell’hennè, per ottenere un risultato ottimale, è consigliata sui capelli puliti.